lunedì 30 luglio 2012

Riso freddo con caponata a fiori di zucca fritti



E' un piatto che ha la sua dignità, è completo, buono, si presenta bene... Non si può svilire presentandolo come un modo per utilizzare un po' di caponata avanzata.....


Ingredienti

caponata
riso basmati
fiori di zucca
farina 2 cucchiai
birra 3 cucchiai
uovo 1
olio e sale


Preparazione

Bollire il riso, scolarlo e condirlo con la caponata. Quando è tiepido metterlo in uno 
stampo a ciambella e compattare il più possibile premendo con le mani.
Pulire i fiori di zucca togliendo il pistillo centrale. Sbattere l'uovo, salare e 
aggiungere la farina poi ammorbidire con la birra.
Immergere i fiori di zucca e poi friggere in olio precedentemente scaldato. Quando sono pronti scolarli su uno strato di pannocarta  e salare.
Servire il riso a temperatura ambiente con i fiori caldi al centro.


 "Miserie"(Tradescantia)


Sullo sfondo trifoglietto bordeaux (Oxalis). 


17 commenti:

  1. Presentazione regale! Complimenti, sarà sicuramente ottimo

    RispondiElimina
  2. La presentazione è una meraviglia, il riso basmati è quello preferito da mio marito, i fiori di zucca piacciono a me: devo imparare a fare la caponata! Vado a vederla!
    Per il momento non parliamo di piante, dopo la ruspa il mio giardino sembra il Sahara, a Ottobre devo rispostare tutte le piante, non ha pace! :(
    Buona settimana, carissima, un forte abbraccio!

    RispondiElimina
  3. che bello questo piatto, presenta benissimo ed e'perfetto in queste giornate!

    RispondiElimina
  4. Che bella idea quella di presentare il riso freddo così

    RispondiElimina
  5. complimenti strepito piatto tutto da gustare

    RispondiElimina
  6. che buona la caponata,un piatto freddo così non può che far gioire i fortunati ospiti!

    RispondiElimina
  7. Oltre ad essere buono hai fatto una presentazione meravigliosa!!!

    RispondiElimina
  8. che buono!!!avevo proprio delle melanzane da utilizzare!!!grazie un saluto...

    RispondiElimina
  9. Adoro il riso , i fiori di zucca e le melanzane!quale migliore ricetta di questa!!!la sua presentazione è meravigliosa...è un dipinto dai colori caldi e ben distribuiti e dalla forma elegante .Complimenti e un grande abbraccio

    RispondiElimina
  10. Una ricetta deliziosa, presentata benissimo, brava davvero!
    Un bacio

    RispondiElimina
  11. però è la verità e la sua bontà non viene alterata, no?

    RispondiElimina
  12. ma che buono e anche molto bello...

    RispondiElimina
  13. Ciao carissima Rossella, che bello leggerti con calma! Un'altra fantastica ricetta e che foto, e che piante! Un abbraccio grandissimo e a rileggerci presto♥♥♥

    RispondiElimina
  14. complimenti sia per la pianta di Tradescantia ha dei bei colori rendono vivaci il giardino che per la ricetta che porta allegria e festa a tavola

    RispondiElimina
  15. Bellissima presentazione,molto elegante.
    Buona domenica a te.

    RispondiElimina
  16. Direi proprio che svilire un piatto così...con cotanta presentazione...eh no....

    la versione con il pesto è squisita, immagino che anche questa sia buonissima oltre che, come al solito, molto bella da vedere
    Buona domenica ed un bacio

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails