sabato 16 aprile 2022

Uovo di Pasqua !

                         

BUONA PASQUA !


In passato ho già fatto delle uova di Pasqua ma quest'anno la sorpresa non è più per gli adulti ma per il mio nipotino che per la prima volta scoprirà cosa è un uovo di Pasqua. Sono curiosa di vedere che faccia farà quando troverà all'interno il personaggio di alcuni libri che ama molto ! 
E scoprirà anche la cioccolata !

Ingredienti

Ciccolato amaro gr 200
zucchero a velo 
gocce di limone

Preparazione

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria e farlo arrivare a 52°.  Togliere dal fuoco e spatolare due terzi del cioccolato fino a farlo arrivare a 28°. Aggiungere il rimanente cioccolato e rialzare la temperatura fino a 32°.
Colare il cioccolato negli stampi e ruotare in modo che raffreddandosi il cioccolato si addensi uniformemente  sulle pareti degli stampi.
Far raffreddare in frigorifero. 
Togliere dagli stampi , mettere una sorpresa all'interno e scaldare una metà dell'uovo in una padella calda in modo che il bordo si fonda e faccia da collante con l'altra metà dell'uovo.
Sciogliere lo zucchero a velo con qualche goccia di limone e decorare.


domenica 19 dicembre 2021

Ghirlanda di Natale !

 


Buon Natale!!
Sono tutte piccole palline vegetali cotte al forno e decorate con oro alimentare e fiocco di peperoni del Piquillo.
Patate: patate bollite, parmigiano, uova, sale e pepe, noce moscata, fiocco di burro. Volendo si può colorare con succo di barbabietola rossa.
Miglio: vedere qui.
Spinaci: spinaci bolliti, uova, ricotta, parmigiano, farina, sale e pepe.
Zucchine: zucchine crude sminuzzate, uova, ricotta, parmigiano, sale e pepe.
Carote: carote bollite, zenzero grattugiato, uovo, sale e pepe.
Cuocere la palline in forno a 180°, formando delle palline e mettendole in uno stampo di silicone  per semisfere abbastanza piccole. Dopo 15 minuti di cottura voltare le palline e cuocere ancora 5 minuti.
In assenza di peperone del Piquillo in scatola, grigliare dei filetti di peperone rosso e ritagliarli come un fiocco.
Aggiungere anche dei piccoli pomodorini.
Prima di portare in tavola decorare con oro alimentare.




lunedì 9 agosto 2021

Crostata con pesche non cotte


 

Ingredienti


Preparazione

Fare la pasta frolla con mezzo cucchiaino di cannella
base pesca nettarina zucchero e amaretti tritati
pesche affettate sopra
zucchero a velo un attimo prima di portare in tavola

lunedì 2 agosto 2021

Panzerotti della felicità del dott. Franco Berrino

                                    


Ingredienti

Farina tipo 2 gr 200

acqua 90 gr

olio extra vergine gr 25

tofu gr 75

noci sgusciate gr 75

pizzico di sale

vaniglia o cannella in polvere


Preparazione

Mettere in una ciotola la farina, il sale, l'acqua e l'olio e impastare.

Far riposare per 15 minuti.

Frullare tofu, datteri e noci.

Stendere la pasta , ritagliare dei dischi di circa 10 cm di diametro e mettere al centro un po' di impasto.

Chiudere i bordi e cuocere a 180° per 30 minuti.

Spolverarli poi con cannella o con vaniglia.




lunedì 26 luglio 2021

Frittata di zucchine al forno

 



Ingredienti 

zucchine
uova
olio sale pepe


Preparazione

Per una teglia di circa 20x30 grattugiare due belle zucchine, mescolarle con 4 uova sbattute, aggiungere sale e pepe e mescolare ancora.
Mettere nella teglia (ricoperta di carta da forno) il trito di zucchine con le uova e ricoprire con rondelle sottili di zucchina.
Cuocere a 180° per 30 minuti.

lunedì 19 luglio 2021


Semplice semplice ... Pomodori ben maturi frullati e passati. Aggiungere sale e gelatina (fatta prima ammollare), scaldare il tutto  fino a far sciogliere la gelatina e poi versare negli stampi e congelare.
Togliere dallo stampo ancora congelati e metterli su una chips di mais e decorare poi con basilico.
La proporzione di gelatina è di 12,5 gr  per mezzo litro di liquido.




 

lunedì 5 luglio 2021

Gelato di pinoli


Ingredienti

pinoli gr 120
zucchero gr 180
latte ml 500
vaniglia 1 bacca


Preparazione

Tostare i pinoli leggermente, senza farli colorare.
Frullare i pinoli con un po' di zucchero.
Aggiungere il rimanente zucchero, il latte e i semi della vaniglia e frullare ancora.
Montare in gelatiera e decorare con qualche pinolo.
In mancanza di gelatiera mettere in uno stampo per il ghiaccio e far  gelare in freezer, poi frullare i cubetti in un frullatore adatto al ghiaccio.

lunedì 28 giugno 2021

Torta senza glutine con pesche

 


 Philippe Conticini, pasticcere di Parigi,  è la mia fonte per le basi per i dolci senza glutine. 


Ingredienti
Per una torta dal diametro di 28 cm

Per la páte sucrée
burro  senza lattosio gr 100
zucchero a velo senza glutine gr 60
polvere di mandorle gr 64
farina di castagne gr 100
uovo sbattuto 1
tuorli 2
un pizzico di sale
limone la scorza di 1
baccello di vaniglia semi
amido di mais gr 50
farina di riso gr 100

Per la crema pasticciera
baccello di vaniglia mezzo
latte di mandorla gr 125
tuorlo 1
zucchero gr 10
amido di mais gr 12
burro  senza lattosio gr 5

Per la crema di mandorle
burro  senza lattosio gr 55
zucchero a velo senza glutine gr 85
polvere di mandorle gr 85
uovo 1
farina di riso gr 17
crema pasticciera 
rhum gr 6
sale un pizzico

Pesche
Mandole a lamelle


Preparazione


Per la páte sucrée
Per comodità ho fatto la pasta base la sera prima.
Sbattere burro, zucchero a velo e polvere di mandorle. Aggiungere un poco alla volta le uova, poi il sale, la scorza di limone e i semi del  baccello di vaniglia. Unire poi le farine e mescolare bene.
Prima di lavorarla l'ho lasciata in frigorifero per circa 1 ora.
Disporla in una teglia da dolci ben unta e infarinata con la farina di riso. Spolverarsi le mani di farina di riso per spianarla e far risalire sul bordo almeno due centimetri.
Cuocere in forno a 150° per mezz'ora.

Per la crema pasticciera
Mettere in infusione i semi di vaniglia nel latte di mandorle e poi scaldarlo.
Mescolare il tuorlo con l'amido di mais e lo zucchero e versarci sopra il latte di mandorle caldo e mescolare bene. Poi mettere sul fuoco, cuocere  fino a che la crema si sia addensata e fuori dal fuoco aggiungere il burro. Sigillare con pellicola a contatto.

Per la crema di mandorle
Mescolare zucchero a velo, burro e polvere di mandorle. Aggiungere l'uovo sbattuto e la farina di riso.
Aggiungere il rhum alla crema pasticciera con un pizzico di sale e mescolare bene e aggiungerla  alla crema di mandorle.

Mettere sul fondo della torta, precedentemente cotto, la crema di mandorle e le pesche tagliate a pezzetti.
Cuocere 20 minuti a 170° e altri 20 a 160°.
Tostare in forno a 180° per 5 minuti  i filetti di mandorle cosparsi di zucchero a velo.
Cospargere la torta con le mandorle tostate.



Related Posts with Thumbnails