mercoledì 24 gennaio 2024

Manzo all'olio

 


Carlo, il nostro giovane amico appassionato di cucina, ci ha stupiti con questo manzo all'olio che io ho cucinato seguendo la sua ricetta.

Di Carlo ho già parlato quiquiqui , qui , e anche qui .

Il manzo all'olio è una ricetta bresciana, in particolare di Rovato,  è una  carne tenerissima per la lunga cottura e estremamente gustosa. E' preferibile cuocere il giorno prima.


Ingredienti


Manzo, la parte chiamata Cappello del prete 

2 carote, 1 cipolla, 2 gambi di sedano

vino rosso circa 300 ml 

sale e pepe

olio 300 ml

3 acciughe

1 fetta di pane integrale


Preparazione


Tagliare le verdure e lasciarle imbiondire in casseruola con poco olio a fiamma bassa. Aggiungere la carne e rosolare da tutte e due le parti a fiamma un po' più alta. Aggiungere il sale e il pepe. Sfumare col vino rosso. Aggiungere 250 ml di olio e cuocere coperto a fiamma bassa. 

Il manzo dovrà cuocere per quattro ore e bisognerà, ogni tanto. aggiungere dell'acqua calda. Dopo due ore girare la carne e aggiungere 50 ml di olio e continuare a cuocere coperto aggiungendo acqua se c'è bisogno.                                                                                                                                                  Togliere la carne e metterla da parte. Frullare la salsa aggiungendo le acciughe e il pane integrale. La ricetta prevede di filtrare  la salsa ma io ho preferito non farlo.                                                                      Il giorno dopo si affetta la carne con un coltello elettrico, la si mette in una casseruola da forno con la sua salsa sopra e sotto, si copre con la stagnola e si riscalda in forno a 160 gradi per circa un'ora. Servire con polenta o con del purè.






Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails