mercoledì 27 luglio 2011

Gazpacho di avocado e scampi



I calycanthus" sono fonte di grossa ispirazione per i gazpacho,  e questo arriva in parte da loro… con qualche variazioni che ho apportato.


Ingredienti

Per  il gazpacho
Avocados 3
Cetriolo mezzo
Zucchina mezza
Peperone verde una striscia
Aglio 1
Aceto di vino bianco 2 cucchiai
Olio extra vergine 4 cucchiai
Acqua 1 bicchiere scarso
Sale 5 prese

Gamberi  24
Vino bianco
Pomarola 2 cucchiai
Peperoncino
Amido di mais 1 cucchiaino
Pepe


Preparazione

Lavare e pelare le verdure e frullare  tutti gli ingredienti del gazpacho. Conservare in frigo.
Pulire i gamberi togliendo carapace, testa e filo dorsale.
Mettere a cuocere le teste con un po’ di vino bianco, aggiungere la pomarola,  salare e mettere  una punta di peperoncino. Cuocere per venti minuti e filtrare. Addensare il filtrato con un cucchiaino di  amido di mais facendolo cuocere brevemente fino alla consistenza desiderata.
Scottare un minuto per parte i gamberi su una teglia antiaderente.
Servire il gazpacho freddo con i gamberi e la salsina a temperatura ambiente. Una leggera macinata di pepe ... e in tavola !

                                      


La Balata dei Turchi è uno degli accessi al mare più suggerivi dell’isola. E’ un enorme lastrone di roccia che sporge verso il mare.  “Balata” significa “spianata”, “dei Turchi” è un’indicazione generica che fa riferimento al tentativo di invansioni pirate.
Al centro a sinistra nella prima foto quel puntino è un'automobile parcheggiata...lo dico perchè così si capisce la dimensione del posto.

                            









.

20 commenti:

  1. Il panorama di queste foto è splendido. Non sono mai stata una grande amante del mare ma davanti a scenari del genere partirei subito, su due piedi!
    Paricolare e di effetto il tuo gazpacho, lo assaggerei molto volentieri. Mai mangiato l'avocado. Bacioni, buona giornata

    RispondiElimina
  2. Ciao rossella le tue immagini sono sempre stupende, grazie, mi viene voglia di raggiungerti, il piattino pure molto invitante e coreografico, belli li accostamenti di colore, brava, grazie per la ricetta bacioni rosa.)

    RispondiElimina
  3. un gazpacho incredibile, dai colori favolosi, i calicanti, al solito una certezza!

    RispondiElimina
  4. che posti!invitano a partire subito e se poi si è accolti dalla tua cucina ...tanto meglio!

    RispondiElimina
  5. Mamma mia che bella ricetta hai fatto!!!
    Non ho mai mangiato l'avocado e me ne hai fatto venir voglia.
    Ciao Rossella

    RispondiElimina
  6. adoro l'avocado!!i tuoi gaspacio sono davvero interessanti! e che bel mare!!!corrooooo

    RispondiElimina
  7. che bei colori che arrivano da questa ricetta, immagino che sapore!

    RispondiElimina
  8. Ciao!
    A ridosso dell'ora di pranzo, certe squisitezze fanno ancora più effetto...per non parlare di quella sorta di paradiso terrestre, che però fa effetto a tutte le ore...

    Un bacione!

    Maddy

    RispondiElimina
  9. Con questo cibo e in questo paradiso non si può chiedere altro! Che meraviglia!
    Non so se tu abbia ricevuto la mia mail per ringraziarti dei preziosi consigli. Ho disegnato la pianta del giardino per annotarmi luci e ombre. Grazie mille! Farò come mi hai detto!
    A presto, ti abbraccio!

    RispondiElimina
  10. Che mare azzurrissimo e che belle calette, veramente un paradiso non solo di tranquillità da vicvere anche con la buona cucina così come fai te ottimamente con ciò che ci presenti...dev'essere veramente delizioso...ciao.

    RispondiElimina
  11. che sognoooooo!! e mi riferisco sia alla ricetta con la sua fantastica presentazione, che allo splendido mare... invidia maxima!! ;-)

    RispondiElimina
  12. gazpacho di avocado e balata dei turchi...questa è sinfonia vacanziera...che voglia cara Rossella! e per fortuna che qui a BO è freschino :)

    RispondiElimina
  13. Complimenti per la fantastica e invitantissima proposta e per le immagini bellissime!!! Un bacione

    RispondiElimina
  14. Urca che mare! E che panorami! Il gazpacho ci starà benissimo col clima isolano...

    RispondiElimina
  15. i panorami sono mozzafiato, io non mi immagino fare il bagno con la maschera e le pinne in quel mare LI'-..
    bella anche la zuppa tiepida, che nn mai provato, però è stuzzicante e stasera è la seconda che vedo, che sia giunta l'ora di farla?!

    RispondiElimina
  16. Piatto squisito per me che amo l'vocado e sicuramente lo rifaro'!

    RispondiElimina
  17. un bel gazpacho così ci vorrebbe proprio oggi, magnifica la presentazione e la ricetta che ci insegna a utilizzare al meglio l'avocado

    RispondiElimina
  18. Ciao Rossella,ho guardato le e-mail e non ho trovato quella tua.Ci deve essere un errore di invio.
    Appena puoi riprova.
    Baci

    RispondiElimina
  19. Buongiorno cara
    Niente e-mail!!!!

    RispondiElimina
  20. Ciao carissima,
    sono ripassata x lasciarti il link esplicativo in merito al libro di cui mi hai chiesto stamani sul mio blog: si tratta del 1° libro di mio marito, uscito in libreria da pochi gg.!
    Eccoti dunque il link, se può farti piacere:

    http://charitydrops.blogspot.com/2011/07/oggi-27-luglio-2011-esce-il-1-libro-di.html

    Un abbraccone x te!

    Maddy

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails