sabato 23 luglio 2011

Biscotti con la giuggiulena



Tutti i panettieri a Pantelleria vendono sacchetti di biscottini con la giuggiolena o sesamo che  sono chiamati anche biscotti Regina o Reginelle... che poi sono un dolce tipico siciliano.
Ho cercato di rifarli modificando un po' gli ingredienti, e questa volta, scegliendo il delicato burro invece del tradizionale strutto.


Ingredienti

Farina 250 gr
Zucchero 70 gr
Burro 50 gr
uova 2
lievito mezzo cucchiaio
vanillina 1 bustina
sale un pizzico
giuggiulena (sesamo)


Preparazione

Impastare gli ingredienti (meno la giuggiulena) e con l'impasto fare dei rotolini, che verranno tagliati a pezzetti, rotolati nella giuggiolena e messi a cuore in forno a 180° per circe 15-20 minuti. Devono risultare ben dorati. 



Ibiscus






.

15 commenti:

  1. Buongiorno Rossella
    Hai fatto biscotti tipici siciliani (ne vado matta e li faccio spesso)e ti sono venuti molto bene.
    Conosci anche i nostri biscotti tricotti? Sono"impazzita" per trovare la ricetta giusta ma alla fine ce l'ho fatta. Addirittura li faccio in versione classica ed in versione con pasta madre.A settembre posterò la ricetta.
    Brava come sempre.

    RispondiElimina
  2. Se hai tanto da dirmi a proposito di giardini io sono pronta ad ascoltare! Già questi fiori di Ibisco parlano da soli!
    Cosa mi dici su un alberello bello ma non grandissimo da mettere tra una finestra e un muro, tanto da riparare un po' dagli sguardi indiscreti?
    Che buoni questi biscotti, adoro il sesamo e non hanno molti grassi! Ottimi!

    RispondiElimina
  3. Buon giorno Rossella, aspettavo la tua nuova proposta per il fine settimana, assaggerò i tuoi biscotti sorseggiando un tè d'ibisco, un bacio.

    RispondiElimina
  4. E' da tanto che ho in mente i biscotti con i semi di sesamo e finalmente la ricetta giusta, senza tanti grassi ^__^ Non vedo l'ora di provarli. I tuoi sono perfetti. E che belle le tue piante. Un bacio, buon we

    RispondiElimina
  5. Ma che buoni questi biscotti! Io adoro il sesamo e questi biscotti, assaggiati al Salone del Gusto a Torino erano divini! Grazie mille per la ricetta che mi appunto senz'altro! Un bacio

    RispondiElimina
  6. dal titolo del post mi davo già dell'ignorante per un nome che non conoscevo.ora è tutto chiaro.ottimi direi questi biscottini e bellissimi i fiori

    RispondiElimina
  7. Mi sono detta ma cos'è la giuggiulena ? ;))) simpatico nome e bellissimi biscotti
    ciao un abbarccio

    RispondiElimina
  8. Ciao Rossella, quando ho letto quel nome ho pensato: dove va a pigliarle tutte ste cose strane, ahah invece e' il sesamo, belli i biscottini, simpatici, grazie per la ricetta, complimenti per gli ibischi bellissimi, buon week end rosa .9

    RispondiElimina
  9. Sono i miei biscotti preferiti! Un panettiere siciliano mi ha suggerito di bagnare il sesamo prima di farci rotolare i biscotti ( che sono chiamati anche 'nciminiati). Così aderisce meglio e non si rischia di tostarlo troppo in cottura.
    Ciao!

    RispondiElimina
  10. Veramente deliziosi e che splendide immagini!!! complimenti per tutto, tesoro, un bacione

    RispondiElimina
  11. Imparo sempre qualcosa di nuovo... giuggiolena è sesamo.. io proprio non lo sapevo :-))
    Ottimi questi biscottini!

    RispondiElimina
  12. Buongiorno cara Rossella
    Sono sempre stata mattiniera,il letto non fa per me. Si avvicina sempre più la data della partenza per Pantelleria e mi rattrista l'idea di non poterci incontrare (mannaggia)

    RispondiElimina
  13. mi piace molto il sapore del sesamo, sia nel docle che nel salato :-))

    RispondiElimina
  14. Quei biscotti mi ingolosiscono....e anche quei semini sopra.......ho l'acquolina in bocca.....splendide anche le foto dei fiori....bacini la stefy

    RispondiElimina
  15. Hai un blog carinissimo e ti seguo volentieri!
    Se ti va di dare un'occhiata al mio piccolo mondo,sei la benvenuta!Lo troviqui!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails