domenica 25 luglio 2010

Insalata di fiori e burro ai nasturzi

test

Per questa insalata ho utilizzato petali di rosa, petali di lavanda, fiori di borragine e margheritine. L'ho condita poi con olio, sale e pepe , aceto aromatico e origano.

E' un'insalata un po' light .... e l' ho accompagnata con del pane tostato e burro ai nasturzi, ottenuto impastando del burro a temperatura ambiente con petali e foglie di nasturzio. Ho messo il tutto in freezer in uno stampo e l'ho poi servito col pane abbrustolito.

Con questa ricetta partecipo al contest di Lucy del blog "Ti cucino così..."




15 commenti:

  1. A parte la borraggine, non sapevo neanche che si potessero mangiare gli altri fiori!!
    Un'idea molto carina, sono curiosa sul sapore dei petali!!

    RispondiElimina
  2. ma che meraviglia!!! una bellissima presentazione! bravissima:)

    RispondiElimina
  3. COMPLIMENTI!è uno spettacolo di sapori, profumi e colori.fantastica presentazuione e connubbio di sapori.sono molto contenta di metterla nel mio contest!grazie mille

    RispondiElimina
  4. Rossella riesci a sorprendermi ogni volta, che meraviglia l'insalata e soprattutto il burro! Non sapevo che si potessero mangiare le margheritine,grazie! Un bacione e buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  5. Cara Rossella,
    per me che sono una gemelli conta moltissimo il lato creativo della cucina e tu riesci a soddisfarlo pienamente con le tue creazioni.
    Un bacio e buon lunedì.

    RispondiElimina
  6. Una delizia queste foto e il burro ...lo vorrei nel mio frigorifero !!! :)

    RispondiElimina
  7. Bellissimo blog e deliziose ricettine... Ti seguirò con grande piacere!

    RispondiElimina
  8. Complimenti per il post e per il blog davvero molto bello...un abbraccio
    arthur

    RispondiElimina
  9. Stupenda ricetta...amo cucinare con i fiori ...e questo è un vero tripudio!!! bravissima!!!

    RispondiElimina
  10. il burro è delizioso...l'insalata di fiori prima soddisfa la vista poi anche il gusto....
    vai Rossella, continua così, sei proprio brava
    un bacio

    RispondiElimina
  11. Mannaggia, il pc mi aveva abbandonata ed ho perso le tue meraviglie...ma ora ci sono;-)

    RispondiElimina
  12. Si mangiano gia' con gli occhi questi due piattini esteticamente perfetti e immagino deliziosi, come non vincere il contest? non sapevo che il nasturzio si potesse mangiare! Bravissima, ciao!

    RispondiElimina
  13. Meravigliosa composizione! Complimenti!

    RispondiElimina
  14. puzzailsignorvincenzo5 dicembre 2010 21:40

    Il professore esimio Vincenzo Puzza ha provato, tanto per iniziare, ad ingerire dei nasturzi crudi, magara financo con ingordigia, ma talune ore dopo è stato assalito da una violenta scarica di dissenteria, cui ha fatto seguito un fastidiosissimo prurito et puranchesso bruciore al buco del gnao.

    RispondiElimina
  15. Oh ! esimio e scherzoso professore, pensi che il mio fruttivendolo vende tranquillamente deliziose confezioni di nasturzio per le insalate e provi a vedere qui la cuoca Judith Bauman che bel piatto che presenta (http://espresso.repubblica.it/food/multimedia/cucinalo-con-i-fiori/6536436). Saluti

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails