lunedì 3 novembre 2014

Marmellata di feijoa


Tra la sfioritura  degli ultimi anemoni giapponesi e la fioritura dell'aconito, in questo periodo, si raccolgono i frutti della feijoa. 
La Feijoa sellowiana è una pianta della famiglia delle Myrtaceae originaria del Brasile  e dell'Argentina meridionale. E' una pianta rustica e  veramente generosa dal momento che fiorisce e fruttifica anche qui nella bergamasca !


A primavera i fiori sono belli e ornamentali !



Ingredienti

feijoa polpa di frutti puliti gr. 750 (all'origine kg. 2,3 di frutti)
zucchero gr 500


Preparazione

Tagliare i frutti in due parti e togliere con cucchiaino la polpa, frullarla e portarla a bollore. Mettere lo zucchero e cuocere per circa 20 minuti mescolando spesso. 
Invasare caldissima in vasetti sterilizzati, chiudere bene  e coprire i vasetti con una coperta in modo da favorire il lento raffreddamento e il sottovuoto.
Oppure pastorizzare i vasetti facendoli bollire per 30 minuti.

                           
                                      




20 commenti:

  1. ho assolutamente imparato qualcosa!!

    RispondiElimina
  2. Non li conoscevamo affatto, che frutto curIoso e bello da vedere! Curiose di assaggiare la tua marmellata :)

    RispondiElimina
  3. Uuuuuuuuuuuuuuhhhhhhhhhhhh...
    La marmellata di feijoa!!!! :-OOOO

    Ma sai che anche la mia mamma ha questa pianta e puntualmente, ogni anno, tantissimi frutti vanno sprecati????
    A me è un sapore che non ha mai conquistato, mentre mio marito ci va pazzo... (il fatto che sia di Bergamo sarà una casualità??) :))))))

    Mi hai dato una bellissima idea su come "conservare" questo frutto che lui adora così tanto!

    Infinitamente grazie Rossellina :**
    Ti auguro una settimana piena di cose belle :))))))))))

    RispondiElimina
  4. Non conoscevo questo strano frutto.....se di frutto si tratta.....mi hai incuriosita come non mai.....ma che gusto ha?E soprattutto il problema sara...dove trovarla????Che bello scoprire sempre cose nuove,,,grazie!!!!!!Un saluto...Micol

    RispondiElimina
  5. Non conoscevo questo frutto, ma ora sarei curiosissima di scoprire che sapore ha...

    RispondiElimina
  6. NON CONOSCO QUESTO FRUTTO, GRAZIE PER LE TUE PREZIOSE INFORMAZIONI!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  7. Rispondo un po' per tutti... Il sapore è difficile da descrivere, a me piace molto, direi che ha un sapore di frutti esotici... In commercio non l'ho mai visto. Ciao !

    RispondiElimina
  8. Oggi ho imparato un'altra cosetta....cosa sono i feijoa... Ecco perchè dico che tutti i giorni se ne impara una nuova e che non bisogna mai chiudere le porte!!!!
    Grazie...

    RispondiElimina
  9. Ciao Rossella, grazie anche dalla tua cucina: certo che dev'essere una bella soddisfazione poter raccogliere frutti che non avresti mai pensato potessero "attecchire" in un clima così diverso ma lanatura è sensibile e capisce di chi si può/deve fidare ;-) Buon pranzo, vista l'ora <3

    RispondiElimina
  10. Non conosco nemmeno io questo frutto, ma vorrei tanto assaggiarlo.
    Chissà che buona la tua marmellata!!!!

    RispondiElimina
  11. Ciao, Rossella favolosa questa tua marmellata! Peccato che non conosco questi frutti, in Liguria non ne ho mai visto, perchè altrimenti la farei anch'io! Mille grazie e bravissima
    Ti abbraccio
    ciaoo

    RispondiElimina
  12. non conoscevo questo frutto....
    sai che delizia la tua marmellata!!
    baci

    RispondiElimina
  13. Mah, cara Rossella, come diceva quello...: "LE SO TUTTE !!!!!" e le so fare tutte, aggiungo io.
    Tua coltivazione?
    Posso mangiare pochissimi zuccheri, ma un cucchiaino di quella marmellata.......
    Ciao ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, ci sono due piante di fejjoa a Cenate. ciao !!

      Elimina
  14. Mia sorella a Roma, a Casalpalocco, le vede le piante della fejoa nelle ville accanto. Anch'io son curiosa di provare il sapore che non conosco ...Ma crudi i frutti si mangiano?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che si mangiano hanno un saporino esotico, non saprei come definirlo...

      Elimina
  15. non ci posso credere nella bergamasca la feijoa, grande

    RispondiElimina
  16. I tuoi ingredienti sono sempre particolari e leggendoti imparo sempre qualcosa.
    Un grande abbraccio.

    RispondiElimina
  17. Di tutte le marmellate assaggiate questa mi manca proprio... Ma i frutti sono del tuo giardino Rossella? Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, crescono qui nella bergamasca e sopportano bene il freddo , ciao !

      Elimina

Related Posts with Thumbnails