domenica 1 aprile 2012

Pesci d'aprile


                              















Circa un anno fa ho fatto quest'incredibile incontro, questo come tanti altri, e dopo aver fatto queste foto indiscrete, mi sento sempre più imbarazzata a mangiare pesce;  non penso che diventerò  mai un'esaltata che drasticamente cambia e si mette pure a giudicare  chi non è cambiato, no, sicuramente, ma vorrei saper  rinunciare al pesce per rispetto alla loro vita.
Però... è buono, leggero, fa bene...e si finisce per mangiarlo.
Tanto più  d'estate, al mare,  spesso arriva sulla nostra tavola.  E non è solo il desiderio di amici che condividono il pranzo con noi a far emerge il mio solo un po' inibito...
La scorsa estate accanto a noi al mare è risalito un sub con dei bei pesci, e sapeste che frenesia nel cercare tra i nostri amici chi avesse soldi da imprestarci, per raccimolare quei 30 euro per comprare la leccia di un chilo e mezzo, che un'ora dopo sfilettavo per farla subito al forno su due rametti di rosmarino...
L'essere un  predatore un po' primitivo non è solo del sub, ma anche mio. Sento veramente l'avidità, il bisogno di possesso e poi di assaporare quel cibo stupendo, ingurgitando poi tutto in un tempo sempre sempre troppo breve...
Due parti di me molto diverse, contraddizioni tra sensibilità nascenti e bestialità antiche. Sono però convinta che siamo destinati a diventare vegetariani...



Sfogliette con semi di papavero

Realizzate con la finta pasta sfoglia di Adriano, leggermente più leggera di qualsiasi altra sfoglia.


Ingredienti
250gr farina 00
250gr formaggio spalmabile (tipo Philadelphia o simili)
160gr burro morbido
2 pizzichi abbondanti di sale
semi di papavero


Preparazione

Setacciare la farina con il sale, unire il formaggio ed il burro a pezzetti e mescolare fino ad ottenere un impasto un po' "bricioloso".
Avvolgere con della pellicola questo pre-impasto, dandogli la forma di un rettangolo con un lato di una metà più lungo dell’altro, alto un dito circa.
Metterere in frigo fino al giorno successivo.


Sistemare l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata e dare un giro semplice (a tre), come per la comune pasta sfoglia, cioè si tira la pasta solo da un verso e si ripiega questa parte più lunga come un pieghevole a tre lati, in modo che i tre lati piegati abbiano la stessa lunghezza e siano sovrapposti.  Tenere i lati aperti lateralmente. Mettere in frigorifero per mezz'ora.
Per vedere come si fa l'operazione della piegatura semplice a tre, andare da Adriano.


Ripetiamo l’operazione altre due volte, sempre col riposo di mezz'ora in frigorifero e sempre tirando la sfoglia e facendo poi tre giri semplici in tutto. All’inizio l’impasto apparirà granuloso e disomogeneo, ma al terzo giro si uniformerà.

A questo punto di può stendere sottile, circa 2 - 3mm.  
Ritagliare con gli stampini, con un pennello bagnare (con una miscela di acqua e sale) le forme ritagliate e spargere sopra i semi di papavero.
In forno a 180° per 18 minuti.
La pasta non utilizzata si può surgelare, per averla pronta da usare la prossima volta.





22 commenti:

  1. ciao Rossella
    ....bellissime foto....indiscrete! ^___^
    la sfoglia di Adriano è stata la più bella scoperta di quest'anno da parte mia, la surgelo pure e d è sempre perfetta!! ^_^
    prendo un pescetto così per gustare....vuoi?
    baci e buona domenica delle Palme

    RispondiElimina
  2. Belle queste parole che dedichi ai pesci, ed anche a noi umani predatori con sensibili latenze ...:) anche per me è difficile rininciare, finora sono solo riuscita a diminuire le quantità e la frequenza, ma mai l'avidità nel gusto, ahimé
    La finta sfoglia è stata una scoperta recente in rete, e bellissimi i pesciolini, col sesamo si potrebbero fare i puntini bianchi :)
    baci e buona domenica!

    RispondiElimina
  3. io sono già flexitariana,un piccolo passo avanti dico io.
    prima ero anche una pescatrice,ora non più.non ce la faccio più.
    forse qualcosa sta cambiando,forse sarebbe ora...

    questi pesciolini li faccio :)
    grazie!

    RispondiElimina
  4. che carine queste sfogliette, molto simpatiche!no mi spiace nonostante sia una subacquea e ispetto tantissimo il mare non posso fare a meno di mangiare i pesci visto che comuqnue vengo da un papa che passa ore e ore in barca per prendere qualcosino.no alla pesca illegale o con metodi sbagliati!

    RispondiElimina
  5. Bel post Rossella, e bellissime anche le foto. Anch'io confesso di ondeggiare come te fra un sincero sdegno nel leggere sul menù di un piatto di capriolo, o anche solo di coniglio, e la passione per le grigliate di pesce, maiale, bovino o pollo... Col tempo ho capito che mi fa orrore mangiare gli animali selvatici, o anche solo quelli carini, ma non è sicuramente una posizione coerente. Certo non potrei mai vederne uccidere nessuno, ma quando mi siedo a tavola fingo di non sapere che qualcuno l'ha fatto per me. Insomma anch'io non so risolvermi.
    Molto belle le sfogliette, come tutti i tuoi piatti, d'altronde.
    Bentornata! :)

    RispondiElimina
  6. cara Rossella, già adoro questi pescetti.... me ne mangerei kilate...uno tira l'altro.
    E come te penso che i pesci sarebbe bello lasciarli al mare...però...anche se da oltre 20 anni non mangio carne (manzo, pollo, maiale) e volatili...coi pesci ho un profondo feeling. Il pesce mi piace molto e non sono ancora riuscita ad eliminarlo dalla mia dieta. Ma non me ne faccio una colpa e cerco invece di mangiare bene e sano, anche per quel che riguarda i pescetti. un bacio!

    RispondiElimina
  7. ciao cara...! bellissime foto e le tue sfogliette sono supersfiziose!
    beh...mangio pochissima carne ...per me il pesce sarebbe davvero difficile non mangiarlo! l'adoro...è troppo buono, vado a pesca in estate...ma no assolutamente alla pesca illegale!
    bacioni

    RispondiElimina
  8. ciao rossellina che belle le foto, magnifiche e che mare.)
    io mangio sempre pesce, come hai detto e' digeribile, e si cucina velocemente anche, i tuoi pesciolini sono tenerissimi di sfoglia, complimenti, dispiace mangiare anche quelli dopo tutto il lavoro abbellimento, ciao grazie baci rosa a presto buona settimana.)

    RispondiElimina
  9. Certo dopo quelle splendide foto...qualche piccolo rimorso di coscienza...prende anche me! Intanto godiamoci questi bei pesciolini di sfoglia, sfiziosissimi e che non fanno male a nessuno :) Un bacione, buona settimana

    P.S. grazie per la caparbietà nel commento ieri ^_^

    RispondiElimina
  10. ma che meraviglia complimenti

    RispondiElimina
  11. Bellissime queste foto indiscrete ed anche i pesciolini di pasta sfoglia! Io sono il tipo che va a "caccia" di funghi o fiori solamente "armata" di macchina fotografica..e se potessi mangerei solo frutta e verdura. Ma ancora non so resistere al piacere di una buona bistecca o di un fritto misto! baci

    RispondiElimina
  12. Bellissime le foto e fortunata a trovare una coppietta che flirta, anzi che fa petting spinto! Anch'io ne ho fotografati tanti (ero una patita delle Malodive: 1. volta nel '76!) ma la mia foto di animalini più bella é un ragno mini che ha catturato una lucertolona che io ho visto penzolare dal soffitto di un portico...
    Beh, i pescetti commestibili sono altrettanto carini!

    RispondiElimina
  13. ^___^ meravigliosi pesciolini d'aprile: brava!!

    RispondiElimina
  14. hai avuto una magnifica idea per il pesce d'aprile semplice ma di gran effetto

    RispondiElimina
  15. Rossella..che foto stupende..e che carini i pesciolini di sfoglia!!
    baciotti!!

    RispondiElimina
  16. Ma che simpatici questi pesciolini di sfoglia!Brava!Ciao

    RispondiElimina
  17. Buongiorno bella, com'è andata con la schiaccia? Tutto bene? Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  18. ciao rossellina ti faccio tanti auguri di buona pasqua a te e famiglia, baci rosa a presto.))

    RispondiElimina
  19. La mail non mi è arrivata ancora ma sono contentissima che sia andata bene, tanto tanto tanto :) Un bacione e grazie a te ^_^

    RispondiElimina
  20. Oh..che meraviglia questi pesci e il tuo mare ...bacioni
    graziosa ricetta, ciao

    RispondiElimina
  21. Sono bellissime Ros, complimentissimi e grazie ancora. Ho risposto alla mail :) Un bacione

    RispondiElimina
  22. ..carissima Rossella, Buona Pasqua anche per voi tutti !

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails