giovedì 31 marzo 2011

Ravioli di carciofi


Ci sono ricette che sarei tentata di non condividere,  perchè mi sembrano banali, scontate, troppo semplici. Oggi mentre cucinavo i carciofi per fare il ripieno dei ravioli mi dicevo che forse potevo fare un post, ma ero incerta. Ma si, vada per il ripieno semplice ... La decisione di condividere qui la ricetta  l'ho presa solo quando mi è venuta l'idea (lo so, lo so  che non mi invento niente..) di mettere qualche foglia di prezzemolo nella sfoglia per dare  un tocco particolare !

Ingredienti
 per 24 ravioli

farina 100 gr
uovo 1
carciofi 2
ricotta 1 cucchiaio
aglio uno spicchio senza anima
olio
burro
prezzemolo foglie piccole e senza gambo
sale e pepe


Preparazione

Pulire i carciofi, affettarli e tenerli in acqua e limone. Se avete altri carciofi , aggiungete anche qualche gambo (dopo averli ben puliti, sbucciandoli).
Profumare due cucchiai d'olio con l'aglio tagliato a pezzettini piccoli. Scolare i carciofi e farli cuocere nell'olio con l'aglio. Aggiungere sale e pepe.
Frullare i carciofi cotti con un cucchiaio di ricotta e  tenere da parte.
Impastare la farina con l'uovo e 1 cucchiaino di olio. Lavorare bene e tenere  la pasta a riposo, coperta con la pellicola trasparente, almeno 15 minuti.
Tirare la pasta sottile, procedendo con piccole quantità, un po' alla volta.  Io l'ho fatto con la macchinetta tirapasta e l'ho tirata fino al formato più sottile.
Controllare che le foglie di prezzemolo non abbiano gambo e siano morbide e tenere.
Mettere una foglia di prezzemolo a 10 cm dalla fine della piccola sfoglia tirata e ripiegare non proprio a ridosso del prezzemolo, ma lasciando un po' di margine. Ripassare la sfoglia nel tirapasta e disporre un cucchiaino di impasto di carciofi  3-4 cm prima del prezzemolo. Ripiegare la pasta sui carciofi in modo tale che il prezzemolo resti sopra, al centro del raviolo. Premere intorno all'impasto facendo attenzione che non resti aria.  Sigillare, tagliando, con la rotella sigilla ravioli.
Mettere i ravioli su un  vassoio ben infarinato e quando tutti sono pronti cuocere in acqua bollente salata per 3-4 minuti.
Condire con olio e un po' di burro fatti precedentemente scaldare, e con poco parmigiano.






.

21 commenti:

  1. No, Rossella, MAI banali..in fondo sono queste le ricette che si fanno normalmente a casa, io, per esempio "raviolerei" sempre, cosa c'è di più divertente di "inventarsi" un ripieno, una forma per rendere speciale anche il menù di ogni giorno?
    Poi, come si fa a chiamare "banale" quella fogliolina di prezzemolo che li decora? Un applauso!!

    RispondiElimina
  2. Io invece non ho mai mangiato dei ravioli con i carciofi e se tu non li avessi postati difficilmente, ma molto difficilmente ci avrei pensato! Bello il tocco del prezzemolo, ma anche senza di esso sarebbero stati interessantissimi lo stesso! Un bacione e buona giornata!

    RispondiElimina
  3. sono deliziosi, presentati davvero in modo elegantissimo! inoltre il gusto praticamente hai concentrato in un piatto le mie passioni sfrenate...i carciofi e il ravioli...

    RispondiElimina
  4. Cara Rossella io credo invece che non c'è nulla di banale e scontato, anzi! La fantasia che ognuno di noi esprime anche nel modo di preparare una ricetta è unica e grandiosa! Complimenti per la specialità che hai preparato! baci

    RispondiElimina
  5. davvero fantastici e mai scontati! complimenti

    RispondiElimina
  6. io adoro i carciofi quindi con questi ravioli ci vado decisamente a nozze!

    RispondiElimina
  7. sono stupendi... amo i carciofi e con questi mi prendi proprio per le papille!!!

    RispondiElimina
  8. Ciao cara sei bravissima, ottimi questi ravioli perfetti, bella la forma sembrano tanti soli, complimenti baci rosa a presto.)

    RispondiElimina
  9. Nulla è banale in cucina! E poi io non li ho mai fatti in questo modo, mi piace molto l'idea, quindi mi hai dato una ricetta nuova che mi accingerò a provare al più presto.
    E la prossima volta niente indugi. Tu posta e basta!! :)))
    PS: ammetto che a volte succede anche a me ma ogni volta mi devo ricredere. Il fatto che sia normale e scontata per noi una ricetta non significa che lo sia per tutti!

    RispondiElimina
  10. ...insomma troppo semplici non è da tutti preparare dei ravioli e con il decoro verde di una foglia ,deliziosi ravioli
    ciao

    RispondiElimina
  11. Beh!!! Semplici ma perfetti e di gusto... Bisogna condividere sempre perché sempre ci sarà uno spunto alle idee. Ciao

    RispondiElimina
  12. C'e` sempre qualcuno che non conosce quello che per te puo` sembrare banale, quindi direi che non ci sono ricette banali, e poi da una ricetta si puo` prendere anche solo un'idea e trasformarla, quindi continua a postare per favore, mi piace molto la foglia di prezzemolo inserita cosi, potrebbe anche essere un fiorellino o un petalo, e i carciofi che adoro ma non li mangio da troppi anni. . . ciao carissima, buona serata!

    RispondiElimina
  13. Ross,non privarci a priori di certe ricette!!Come dice Chamki,cose per te banali,per altri sono una novità!!E anche se non lo fossero,è sempre un piacere vedere una ricetta così sapientemente eseguita!!
    Ci siamo capite????UN bacio bella guagliò!!

    RispondiElimina
  14. Ciao Rossella,
    le cose semplici son sempre le mgliori...
    ...hai fatto una gran cosa a condividere questa ricetta, puoi credermi!

    Un abbraccio!

    Maddy

    RispondiElimina
  15. chiamala banale.....è un idea super x me che i carciofi li metterei ovunque....Grande!!Grazie!!
    baciotti

    RispondiElimina
  16. Non ho mai mangiato dei ravioli ripieni di carciofi quindi x me la tua ricetta è molto originale e x niente banale!
    Complimenti!

    RispondiElimina
  17. Molto primaverili: belli! :)

    RispondiElimina
  18. Secondo me non è per niente una ricetta banale e nemmeno semplice! Cioè la pasta fatta in casa non è da tutti e questo ripieno per me è una novità!!! Occhio che se la vede Rana te la copia!!! Bravissima, baci

    RispondiElimina
  19. Ricetta deliziosa .....e quella fogliolina di prezzemolo è veramente "superbe" come direbbero i francesi...
    ciao Rossella

    RispondiElimina
  20. dì, ma pensi che sia così ovvio fare la pasta fresca, con le foglioline una per ogni spazietto, e foi fare un ripieno (di carciofiiii!) e confezionare uno ad uno, beh, io dico di no, infatti li ho fatti pochissime volte in vita mia, è faticoso
    Questi tuoi sono fantastici, bravissima!

    RispondiElimina
  21. Eccome che meritano un post questi splendidi ravioli! Mi pare già di sentire il sapore dolce di ricotta e carciofi! Me ne tieni una porzione da parte?

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails