domenica 23 ottobre 2011

Torta di mele


Ogni tanto ci vogliono cose semplici, come questa torta di mele,  a ricordare che il cibo,  pur con le sue valenze infinite, ci riporta inevitabilmente a due condizioni fondamentali,  quello del  nutrimento e quello del conforto.  Non voglio parlare di nutrimento perchè è un discorso lungo, spigoloso, ampio, duro e scomodo  da fare, e lo rimando ad un altro momento.
Questa torta invece per me è il classico confort food; ha un'eco di cucine dell'infanzia, ha un fiducioso sentore di frutta cotta, è quasi un purè di mele fatto torta.
Torta decisamente invernale, buona anche a colazione, abbastanza leggera....


Ingredienti

mele renette 700 gr già pulite e tagliate a dadini + 2 tagliate a fettine per decorare
uova 3
limone 1  scorza grattugiata 
zucchero 150 gr
burro 150 gr
farina 200 gr
latte 60 gr
lievito 1 bustina


Preparazione

Lavorare i tuorli con lo zucchero, unire il burro sciolto, il latte e la farina con il lievito. Aggiungere le mele tagliate a quadretti e mescolare bene.
Mettere in una tortiera e decorare con le mele tagliate a fettine. In forno a 180° per un'ora.


.

14 commenti:

  1. ciao Rossella
    hai davvero ragione ! questo dolce semplice e gustoso oltre che deliziosamente profumato, è in assoluto il dolce coccoloso della stagione fredda.
    Col suo profumo prima e il sapore dopo ci abbraccia con coccole da assaporare ad occhi chiusi.
    un bacio e buona domenica

    RispondiElimina
  2. Buongiorno Rossella hai realizzato una bella torta di mele,di quelle classiche ed intramontabili.

    Buona domenica a te.

    RispondiElimina
  3. è meravigliosa... amo le torte di mele! complimenti!

    RispondiElimina
  4. hai ragione questa torta è una coccola intramontabile! bacioni buona domenica ^_^

    RispondiElimina
  5. Buona, buona, buona!
    Ciao. :)

    RispondiElimina
  6. Buonissime le torte di mele,proverò anche la tua perchè sarà certamente squisita. Buona domenica

    RispondiElimina
  7. guarda giusto ieri ne ho fatta una e in meno di 24 ore è finita.e' proprio vero che le cose rustiche semplici e genuine conquistano sempre!

    RispondiElimina
  8. La torta di mele è anche per me l'essenza del confort food... la tua ha il sapore di casa. Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. idem mi unisco al coro, con un piccolo ricordo: risale ad anni fa, quando andai in casa di una cliente per fare un rilievo. Era giovane, separata e con due bambini ancora piccoli, ma in quella casa c'era una serenità invidiabile Entrando mi venne incontro un meraviglioso profumo di torta alle mele, che stava cuocendo in forno..e ricordo il grande "sapore di casa" che quel profumo dava al tutto.. bello
    Un bacione, grazie!

    RispondiElimina
  10. Eggia' la mitica torta di mele nn la supera nessuno ne' a sapore ne' a ricordi....e poi cosa dire sul profumo che emana mentre e' in forno? scalda la casa!!! complimenti x il blog e complimenti a te che sei bravissima!

    RispondiElimina
  11. Che buona! La torta di mele non mi stanca mai! ciao, buona giornata!

    RispondiElimina
  12. Bellissima questa torta di mele, hai ragione è proprio una torta adatta a coccolarsi.

    RispondiElimina
  13. ciao rossellina, riesci anche con ricette semplici a fare dei capolavori, complimenti, bellissima questa torta, grazie per la ricetta, e' anche abbastanza leggera concordo, ciao buona settimana baci rosa, sei in procinto di ripartire?hallo

    RispondiElimina
  14. Che bella torta di mele! Bravissima e complimenti per il bellissimo blog...ti ho aggiunta subito ai miei preferiti!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails